Lug 2023

Al di là dei mali, Dio vuole usarci!

Non possiamo veramente spiegare cosa sia la felicità. In questo stato emotivo, proviamo un profondo sentimento di pace e tranquillità. Ma ahimè! siamo troppo veloci nel credere di essere fuori pericolo.
Infatti, a volte il dolore colpisce improvvisamente e con forza la nostra vita, in momenti che non ci aspettiamo. Che scelta abbiamo allora? Isolarci e sprofondare nella depressione o avvicinarci allo Spirito Santo per superare la prova? Vedremo che Dio è lì per aiutarci, salvarci e guidarci.

“Infatti il bene che voglio, non lo faccio; ma il male che non voglio, quello faccio”. (Romani 7:19)
Come cristiani, ci troviamo spesso di fronte a questo tipo di dilemma. È evidente che per ognuno di noi ci sono cose che non avremmo dovuto fare o che non avremmo dovuto dire.
Probabilmente abbiamo sbagliato più volte. Possiamo scegliere tra rimpiangere le nostre mancanze per il resto della nostra vita o voltare le spalle al passato fare meglio con l'aiuto dello Spirito Santo. La seconda opzione è di gran lunga la migliore!
Sono i nostri fallimenti, le nostre lotte, i nostri problemi e i nostri successi a plasmare la nostra personalità. Tutti vogliamo diventare più pazienti, ma dobbiamo pagare un prezzo per farlo. Per questo, Dio vuole usarci ben oltre le difficoltà, i problemi, gli acciacchi e i dolori.

Il Nostro Signore Gesù Cristo ha incontrato molte difficoltà e molte lotte nel corso della sua vita, ma le ha tutte superate affidandosi allo Spirito Santo. A volte gli eventi ci sembrano così grandi da pensare che non arriveremo mai, ma non è così. Andiamo avanti, un passo alla volta, anche se inciampiamo. Questo è l'unico modo per imparare e migliorare.

Secondo la BBC e l'NBA, "Michael Jordan è il più grande giocatore di basket di tutti i tempi". Una volta ha detto: "Ho sbagliato più di 9.000 tiri nella mia carriera e ho perso quasi 300 partite. In 26 occasioni ho avuto la responsabilità del tiro che poteva dare o togliere la vittoria alla mia squadra, e ho sbagliato. Ho sbagliato, sbagliato e ancora sbagliato nella mia vita. Ed è per questo che ho avuto successo”.
Allo stesso modo, un attore famoso, ha sofferto molto ad un certo punto della sua vita. Sua figlia annunciò ai media di voler intraprendere una carriera nella pornografia, dichiarando di non voler ferire suo padre ma che aveva fatto la sua scelta. L'attore non si è demoralizzato di fronte a questa notizia.
Decise di prendere in mano la figlia e spese una fortuna per un centro che la aiutasse a cambiare strada, per riportarla sulla retta via. Poi un giorno lei cambiò idea e disse: "Sono grata a mio padre perché ha creduto in me".

Perseverare e ricominciare è la chiave del successo!
Lo sguardo di Dio è molto più importante e giusto dello sguardo umano. Gli occhi di Dio riflettono la grazia, l'amore incondizionato e la speranza nei nostri confronti. Ciò che a volte è un disastro per noi è, al contrario, un successo per Dio.
Il nostro Dio Padre Onnipotente ha dato la vita di Suo Figlio Gesù Cristo per noi che è morto sulla croce per i nostri peccati e le nostre iniquità, e ci dona la salvezza eterna gratuitamente.
Dio ha fatto molto di più di quello che l’attore citato ha fatto per sua figlia, un atto incalcolabile e incommensurabile per tutti i suoi figli.

Dio crede in noi, ci ha perdonato in anticipo, non rinuncia al piano che aveva in mente per noi prima della fondazione del mondo.

La conoscenza del Suo amore non deve limitarsi ad alcuni fatti biblici che accettiamo intellettualmente, ma deve essere una realtà viva nella nostra vita.
Cresceremo nei momenti difficili se dimoreremo nell’amore di Dio.

Forse ti senti come un cumulo di macerie. Ma Dio non ti volterà le spalle. Sarà sempre al tuo fianco.
“Benedetto sia il Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre misericordioso e Dio di ogni consolazione”. (2 Corinzi 1:3)
Stai vivendo un periodo di dubbi e di dolore? Hai avuto la sensazione di abbandonare tutto?
Dio ama sollevare i deboli (Isaia 40:31). Egli sa cosa stai attraversando! E vuole consolarti (Salmi 86:17). Vieni a Dio e non solo supererai questa prova ma sarai un forte baluardo per gli altri! •

 

  • Fonte: © frequencechretienne.fr
  • Autore: Chaby Madlahn KAMBA
  • Traduzione: Giosuè Risoluto
  • Upload: Grazia Marano